Generalità della popolazione

ASSISTENZA ECONOMICA E BUONI ALIMENTARI

I suddetti interventi sono rivolti a cittadini che si trovano in situazione di effettiva emergenza individuale e familiare e sono erogati con diversa modalità a seconda delle esigenze individuali. Si individuano quindi tre diverse modalità d’erogazione:

Contributo economico ed attività volontarie. Le attività volontarie mirano alla crescita della persona, aiutandola e sostenendola nel processo di autodeterminazione, attraverso l’impiego in attività utili alla comunità, secondo una logica riabilitativa e di reinserimento sociale.

Il servizio si rivolge prioritariamente a persone che presentino problematiche legate ad infermità psichiche-handicap fisici e psichici-disagio psicologico tossicodipendenza ex detenuti-casi sociali in genere (anche gravi casi di disagio economico, in alternativa al contributo stesso, qualora si ritenga che lo stesso possa generare fenomeni di dipendenza assistenziale ed al fine di incentivare il processo di autonomia).

Il servizio prevede che le attività si svolgano per non più di 15 ore settimanali e la durata dello stesso non è inferiore ad un mese né superiore ai tre mesi. Per ogni utente impegnato è garantita la copertura assicurativa per RC e per infortuni.

Il contributo economico erogato è uguale per tutti, e prevede la somma di Euro 309.88 mensili

Le attività volontarie previste sono:

- sostegno verde pubblico
- vigilanza complessi scolastici
- vigilanza minori (anche sullo scuolabus)
- collaborazione nell’organizzazione di manifestazioni
- vigilanza cimitero
- pulizia strade, cortili comunali
- collaborazione nell’organizzazione di manifestazioni socio-culturali

Buoni alimentari o comunque buoni acquisto in generale, nei casi in cui non è consigliabile la mera concessione del contributo economico.

Servizio di Sostegno alla genitorialità. Il servizio è rivolto alla generalità della popolazione adulta, e principalmente alle famiglie. Annualmente viene stilato un progetto finalizzato a dare continuità a quanto proposto dai precedenti. Il progetto è strutturato sulla base delle esigenze che emergono durante l’attività di gruppo, e che vengono espresse generalmente dalle famiglie che sentono la necessità di confrontarsi con degli esperti in ambito educativo, e sistemico.

Data di ultima modifica: 05/01/2017


Visualizza in modalità Desktop